Jürg Conzett, Gianfranco Bronzini, Patrick Gartmann / forme di strutture / forms of structures

ANNO PUBBLICAZIONE /
2011
PREZZO /
40,00 EURO
AUTORE /
AA.VV.
CURATORE /
Michel Carlana, Luca Mezzalira
STATO /
In catalogo
PAGINE TOTALI /
164
ISBN /
978883706961
LINGUA /
Bilingue Italiano/Inglese
COLLANA /
Documenti di Architettura
LEGATURA /
brossura con alette
FORMATO /
22 x 28

Il volume monografico è dedicato ai lavori dello studio di ingegneria Conzett Bronzini Gartmann realizzati in tempi recenti in collaborazione con i più importanti architetti svizzeri.

La pubblicazione si propone come obiettivo di esplorare le condizioni culturali e le forme del pensiero che hanno portato a esiti architettonici, esecutivi e strutturali di grande valore. L'analisi dei più significativi lavori dello studio Conzett Bronzini Gartmann è occasione per rendere conto del peculiare rapporto che si è andato stabilendo nel contesto svizzero tra pensiero sulla forma e considerazioni sulla struttura.

Un saggio introduttivo mette in risalto gli aspetti e le questioni disciplinari che rendono particolarmente interessante il lavoro dello studio: la qualità architettonica e al contempo strutturale dei progetti; la molteplicità di linguaggi, di contesti, di scale, che permettono di offrire un'ampia panoramica sulla produzione architettonica attuale in Svizzera; la varietà delle collaborazioni, che coprono tre generazioni di architetti -la generazione dei maestri più anziani, tra i quali Peter Zumthor, la generazione di mezzo con Valerio Olgiati, e la generazione dei giovani emergenti - infine, il rapporto tra contesto locale (lo studio ha sede a Coira e nei Grigioni ha forti relazioni) e livello nazionale delle collaborazioni. I progetti sono introdotti da un testo scritto dall'architetto con cui lo studio ha di volta in volta collaborato, in cui si intrecciano descrizione della forma e dei principi strutturali.

Disegni tecnici, appositamente predisposti per il volume, permettono di esplicitare graficamente i principi statici e costruttivi alla base di ogni opera nel tentativo di definire un terreno a metà strada tra rappresentazione della forma e schematizzazione strutturale. Due interviste, a Peter Zumthor e a Jürg Conzett, competano il volume.

Sito ufficiale

 

Interni





RICERCA NEL CATALOGO /

RICERCA NEL SITO /